02.08.2017
Serbia

Etleboro


Belgrado - Il Ministro del Commercio, del Turismo e delle Telecomunicazioni della Serbia, Rasim Ljajic, ha affermato che l'introduzione di barriere non doganali da parte della Croazia rappresenta una drastica violazione dell'Accordo di Stabilizzazione e Associazione (ASA), ed ha annunciato che la Serbia scriverà alla Commissione europea e chiederà di riconsiderare la decisione della Croazia. "Ques... [ 2436 caratteri ]