07.08.2017
Bosnia

Etleboro


Sarajevo - I Ministri di Serbia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Fyrom-Macedonia hanno concordato le prossime mosse per quanto riguarda la decisione della Croazia circa l'aumento delle tasse per l'importazione della merce da Paesi terzi, ha riferito Nezavisne il 7 agosto. La Croazia ha violato i diritti e i principi dell'Organizzazione commerciale mondiale che l'UE individualmente, ha concluso con... [ 2521 caratteri ]