16.04.2009
Ultime Notizie » Nuova Polonia

Nel primo trimestre del 2009 la vendita di prodotti e spazi pubblicitari in Polonia è scesa del 0.75%, cioè alla cifra di 3.9 miliardi di zloty (917 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2008.
La società di ricerche di mercato Expert-Monitor nei rendiconti quotidiani ha perso circa il 14.1% degli introiti, per un totale di 583 milioni di zloty (137milioni di euro), mentre in quelli settimanali ha perso 6,2 per cento (530 milioni di zloty).
Migliori i dati provenienti dalle stazioni radio che mostrano un aumento delle entrate per il I trimestre dello 0,9 per cento e canali televisivi mostrano un entrate aumentare del 4,4 per cento.
Tra le stazioni televisive, TVN, più grande emittente televisiva privata polacca ha mostrato un aumento del reddito del 6,7 % (528 milioni di zloty), Polsat ha avuto una perdita del 16,7 per cento negli annunci di vendita, mentre TVP1 e TVP2, i più grandi canali televisivi pubblici della Polonia, hanno visto aumentare gli introiti di oltre il 20 %.
Per quanto riguarda i quotidiani, Gazeta Wyborcza ha avuto un incremento del 22,5 % nella vendita di annunci, Polska hit del 8,9 %, il tabloid Fakt ha perso lo 0,5 %, Rzeczpospolita accusa perdite del 16 % mentre Dziennik del 37,7 %.
In Polonia le perdite settimanali in media sono state del 20 % nel primo trimestre, con Wprost che perde la maggior parte degli annunci pubblicitari segnando un meno 33,6 %.