UA: quasi 6.000 jihadisti potrebbero tornare in Africa

11.12.2017
Marocco

Etleboro Oran - Il Commissario dell'Unione africana per la pace e la sicurezza, Smail Chergui, ha invitato domenica 10 dicembre, a Oran, i Paesi afri...

Altre notizie

Fondo sovrano del Qatar vuole entrare nel mercato della Tunisia

11.12.2017
Tunisia

Etleboro Tunisi - Un accordo sulla creazione di una nuova sede centrale sarà concluso nei prossimi giorni tra il Governo tunisino e il Fondo sovrano ...

Altre notizie

Impedito avvicinamento dei parlamentari algerini all'ambasciata americana

11.12.2017
Algeria

Etleboro Algeri - Le forze di sicurezza algerine hanno vietato ad un gruppo di deputati MSP (Movimento della Società per la Pace) e dell'Alleanza Enn...

Altre notizie

Sospettato di terrorismo, Polizia italiana espelle due albanesi

11.12.2017
Albania

Etleboro Tirana - La Polizia italiana ha espulso due albanesi, con la motivazione che rappresentavano un rischio nazionale e avevano legami con comba...

Altre notizie

 

Governo, 170 milioni di euro d...

Nel secondo giorno della riunione del governo a Scutari, si è riunito anche il Consiglio Nazionale del Territorio (KKT), durante cui il vice Premier Senida Mesi ha presentato la Master-Plan di turismo per le Alpi Albanesi e il pacchetto dei progetti "Scutari Turistico".

     Video

Left
Right

Maghreb


Osservatorio Italiano
17:00 • • UA: quasi 6.000 jihadisti potrebbero tornare in Africa Oran - Il Commissario dell'Unione africana per la pace e la sicurezza, Smail Chergui, ha invitato domenica 10 dicembre, a Oran, i Paesi africani a prepararsi con una decisione per il ritorno nei loro rispettivi Paesi di quasi 6.000 terroristi che hanno combattuto per l'ISIS in Medio Oriente. Nel suo intervento all'apertura del Forum ad alto livello sulle "Risposte efficaci e sostenibili al terrori
16:40 • • Fondo sovrano del Qatar vuole entrare nel mercato della Tunisia Tunisi - Un accordo sulla creazione di una nuova sede centrale sarà concluso nei prossimi giorni tra il Governo tunisino e il Fondo sovrano del Qatar (Qatar Investment Authority – QIA), ha annunciato il Ministro tunisino degli Esteri, Khemaïes Jhinaoui. "La firma di questo accordo non mancherà di contribuire ad un nuovo slancio della cooperazione tra la Tunisia e il Qatar", ha affermato il diploma
16:20 • • Impedito avvicinamento dei parlamentari algerini all'ambasciata americana Algeri - Le forze di sicurezza algerine hanno vietato ad un gruppo di deputati MSP (Movimento della Società per la Pace) e dell'Alleanza Ennahda-Adala-Bina di avvicinarsi all'ambasciata americana ad Algeri, dopo aver presentato una petizione contro la decisione del Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di trasferire la sua ambasciata a Gerusalemme. "Ai parlamentari è stato impedito di avvici
16:00 • • Sospettato di terrorismo, Polizia italiana espelle due albanesi Tirana - La Polizia italiana ha espulso due albanesi, con la motivazione che rappresentavano un rischio nazionale e avevano legami con combattenti dell'ISIS. I media italiani hanno riferito che dopo le indagini della Polizia, gli albanesi di 23 e 24 anni, sono stati espulsi a seguito di un controllo dettagliato dei loro profili sui social network. I giovani, la cui identità non è stata resa nota,
15:40 • • Restano in carcere arrestati per camion con 2.5 tonnellate di droga Tirana - La Corte dei Crimini Gravi ha lasciato in carcere gli arrestati a seguito dell'episodio che ha visto il fermo di un camion con 2.5 tonnellate di droga partito dal Porto di Durazzo da parte della Polizia italiana in Ancona nel mese di gennaio del 2017. La misura di sicurezza "arresto con carcere" è stata lasciata in vigore per il vice Commissario di Fier, Festim Lelaj come anche per Gezim
15:20 • • Rama invita Basha a dialogare per elezione Procuratore Generale: Punto di partenza per Patto Nazion Sofia - Il Premier Edi Rama ha inviato, di nuovo, il leader del PD, Lulzim Basha ad avviare i colloqui per l'elezione del Procuratore Generale dopo l'ultimazione del mandato di Adriatik Llalla. "Possiamo trovare una soluzione congiunta sul Procuratore Generale, un punto di partenza di un Patto Nazionale per l'Europa che vogliamo?", con questa domanda il Premier Rama ha avviato una discussione su
15:00 • • Aumentata presenza di spie straniere in Serbia Belgrado - I capi dei servizi di intelligence del Montenegro, della Bosnia ed Erzegovina (BiH), della Fyrom-Macedonia, dell'Albania, del Kosovo e della Croazia, su invito della CIA, hanno tenuto, il 23 e il 25 ottobre, a Podgorica, un incontro, nel corso del quale sono state concordate le "misure radicali" contro la leadership dello Stato della Serbia e un colpo comune contro l'Agenzia di informaz
14:40 • • Governo stanzia 170 milioni di euro di investimenti nelle Alpi Albanesi Scutari - Il Premier Edi Rama ha lanciato l'agenda di due giorni a Scutari con l'ispezione dei lavori sulla strada Scutari-Velipoja, investimento del Governo attraverso il Fondo di Sviluppo Regionale. In compagnia del sindaco di Scutari, Voltana Ademi, Rama ha affermato che il lavoro sta proseguendo a ritmi accelerati e questo asse stradale darà uno sviluppo al turismo nella zona. Nel pomeriggio,
14:20 • • Selezionati i 9 membri del Consiglio delle Nomine alla Giustizia Tirana - Presso gli ambienti della direzione parlamentare, sono stati selezionati a sorte, nove membri del Consiglio delle Nomine alla Giustizia (KED), una struttura creata nell'ambito della Riforma Giudiziaria. Dall'elenco della Corte Costituzionale sono stati selezionati: Besnik Imeraj e Altona Xhoxhaj, mentre come membro sostituente è stato eletto Vitore Tusha. Il lancio a sorte è andato avanti
14:00 • • Mevlut Cavusoglu incontra funzionari serbi: Particolare attenzione alla cooperazione economica Belgrado - Il Presidente della Serbia, Aleksandar Vucic, ha incontrato, mercoledì 6 dicembre, a Belgrado, il Ministro degli Affari Esteri della Turchia, Mevlut Cavusoglu, con il quale ha parlato delle relazioni bilaterali, della cooperazione economica e della partecipazione delle imprese turche ai progetti infrastrutturali regionali. Il Presidente Vucic ha sottolineato che la Serbia rimane impegna
13:40 • • Camera dei Popoli ha adottato modifiche e supplementi alla Legge sulle accise in BiH Sarajevo - La proposta di legge sulle modifiche e supplementi della Legge sulle accise di Bosnia-Erzegovina è stata adottata in occasione della sessione della Camera dei Popoli dell'Assemblea parlamentare di BiH il 7 dicembre. In questo modo è stato realizzato il primo passo per l'adozione completa dell'aumento delle accise sul territorio della BiH, che è stato uno dei principali temi di discussio
13:20 • • BIH ha assicurato trasporto del gas naturale attraverso l'Ungheria, unico ostacolo la Serbia Sarajevo - La Bosnia-Erzegovina ha assicurato la fornitura di gas naturale per il 2018 attraverso l'Ungheria - è stato comunicato dalla società BH-Gas il 7 dicembre. BH-Gas e il trasportatore ungherese FGSZ hanno firmato il 7 dicembre a Budapest l'allegato del Contratto sul trasporto del gas naturale, dopo sei mesi di negoziati e sforzi che la BH-Gas ha realizzato al fine di mantenere intatte le c
13:20 • • Veselin Pejovic: Se l'allineamento viene annullato, Uniprom uscirà dalla KAP Podgorica - In caso di annullamento dell'allineamento giudiziario concluso tra l'Uniprom e la gestione fallimentare della società Kombinat aluminijuma Podgorica (KAP) in merito al terreno nei pressi di Gintas, l'Uniprom richiederà la risoluzione del contratto d'acquisto della fabbrica montenegrina e il ritorno del denaro versato, ha dichiarato Veselin Pejovic, proprietario dell'Uniprom in un'inter
13:00 • • MA perde altra controversia contro SMATSA, Governo la salva con ulteriori 5,2 milioni di euro Podgorica - Il Tribunale Commerciale ha adottato la terza causa della società Controllo dei voli in Serbia e Montenegro (SMATSA) contro il vettore montenegrino nazionale Montenegro Airlines (MA), la quale è vincolata dalla sentenza a pagare 410,7 mila euro, hanno confermato, mercoledì 6 dicembre, alcune fonti vicine al Tribunale per il portale Vijesti. La sentenza è stata approvata dal giudice Bor
13:00 • • Daul: Croazia è importante per l'UE perché rappresenta l'ingresso nei Balcani Zagabria - Il presidente del Partito popolare europeo (PPE), Joseph Daul, ha dichiarato, giovedì 7 dicembre, a Zagabria, che la Croazia è estremamente importante per l'Unione europea (UE) perché rappresenta l'ingresso nei Balcani, i quali sono importanti in termini di sicurezza, mentre il Primo Ministro croato e presidente dell'HDZ, Andrej Plenkovic, ha annunciato che la Croazia e l'HDZ saranno g
12:40 • • HEP non sarà privatizzata Zagabria - Il presidente del Club dei deputati dell'HDZ, Branko Grcic, ha smentito, giovedì 7 dicembre, le speculazioni relative alla possibile privatizzazione della Hrvatska elektroprivreda (HEP). "In questo momento, nessuna istituzione statale sta discutendo la possibile privatizzazione dell'HEP", ha dichiarato Bacic nel Parlamento croato. Questa è stata la risposta al deputato del partito MOST
12:20 • • Memorandum di cooperazione per assistere famiglie separate a causa dell'emigrazione Tirana - Il Ministro dello Stato per la Diaspora, Pandeli Majko, il Ministro della Giustizia, Etilda Gjoni e il Presidente della Croce Rossa Albanese, Ylli Alushi hanno firmato un memorandum di cooperazione sull'interconnessione dei contatti persi tra gli albanesi emigrati e le loro famiglie, con un focus specifico su coloro che stanno scontando le condanne, tra cui anche i trasferimenti per scont
12:00 • • BERS approva il prestito alla Srbija voz Belgrado - La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS) fornirà un prestito di 47 milioni di euro all'operatore ferroviario della Serbia, la società "Srbija voz" (Treno Serbia), per finanziare l'espansione della capacità e il miglioramento dei depositi di manutenzione a Zemun. La prima fase del progetto comprende il prestito di 30 milioni di euro ed è stata firmata, giovedì 7 dice
11:40 • • Riunione del Governo a Scutari con una doppia missione Tirana - Dopo Korca e Dibra, la città di Scutari sarà la prossima in cui avrà luogo la riunione del Consiglio dei Ministri guidata dal Premier Edi Rama. Il Governo albanese si riunirà a Scutari con una doppia missione: non solo per approvare diversi progetti legati alla città ma anche per riunire il Consiglio Nazionale del Territorio (KKT). Affianco alla riunione del Governo, il Premier Rama duran
11:20 • • Fondata la società aerea nazionale FlyBosnia in BiH Sarajevo - A Sarajevo è stata fondata una nuova società aerea, che ha avviato il processo di ricerca dei dipendenti, hanno riferito i media giovedì 7 dicembre. Il portale BiznisInfo ha reso noto che il nome della società è FlyBosnia, e che la stessa è alla ricerca di 10 dipendenti che vogliono lavorare come personale di bordo, aggiungendo che il sito ufficiale flybosnia.ba è in costruzione. Il reg


Prima udienza a Trieste della causa 'La Distribustrice'
contro il Ministero degli Esteri italiano

Nella giornata di ieri, 21 aprile 2016, si è tenuta presso il Tribunale di Trieste la prima udienza della causa che vede contrapposte ...>>>

Osservatorio Cibernetico presenta esposto contro ambasciatrice D'Alessandro















Restano in carcere arrestati per camion con 2.5 tonnellate di droga

11.12.2017

Etleboro Tirana - La Corte dei Crimini Gravi ha lasciato in carcere gli arrestati a seguito dell'episodio che ha visto il fermo di un camion con 2.5 tonnellate...

Rama invita Basha a dialogare per elezione Procuratore Generale: Punto di partenza per Patto Nazionale d'Integrazione

11.12.2017

Etleboro Sofia - Il Premier Edi Rama ha inviato, di nuovo, il leader del PD, Lulzim Basha ad avviare i colloqui per l'elezione del Procuratore Generale dopo l'...

Aumentata presenza di spie straniere in Serbia

11.12.2017

Etleboro Belgrado - I capi dei servizi di intelligence del Montenegro, della Bosnia ed Erzegovina (BiH), della Fyrom-Macedonia, dell'Albania, del Kosovo e dell...

Governo stanzia 170 milioni di euro di investimenti nelle Alpi Albanesi

11.12.2017

Etleboro Scutari - Il Premier Edi Rama ha lanciato l'agenda di due giorni a Scutari con l'ispezione dei lavori sulla strada Scutari-Velipoja, investimento del ...

Intelligence

Etleboro Il grande problema dell'asse franco-britannico sulla Siria
Francia e Inghilterra temono che si ripeta in Siria lo scenario libico, ossia lo spostamen...
Etleboro Le vie di Damasco sono infinite: “carta italiana” per la Siria
Hanno avuto inizio, sotto l’egida dell’Italia, i negoziati per la normalizzazione dei rapp...
Etleboro Attentati a Bruxelles: il doppio gioco dell'Occidente
Gli eventi di Bruxelles, al di là di ogni speculazione fine a se stessa, pongono dei seri ...
Etleboro Le nuove armate per combattere l'ISIS: tra settarismo e web-invisibile
Roma - La lotta contro l'ISIS ha dato vita nel tempo a nuove armate di stampo terro...
Etleboro Crisi Libia: come la controinformazione francese diffama l'Italia
Roma - L'escalation di tensione nel Mediterraneo, a ridosso delle acque territoriali itali...
Etleboro Propaganda ISIS per unire le fila libiche contro gli interessi italiani
Roma - Attraverso il sistema dell'Osservatorio Italiano, è stato intercettat...

Disinformazione

Etleboro Rose accusa la NATO: addestrava e armava musulmani e croati in Bosnia
Washington/Sarajevo - La NATO, sotto il controllo degli Stati Uniti, ha distrutto gli sfor...
Etleboro Evitato incidente diplomatico Tirana-Bucarest grazie ad un hacker serbo
Roma - Il rocambolesco episodio della notizia falsa sui presunti insulti del Presidente ro...
Etleboro Basescu e il Kosovo: disinformazione e mitomani
Roma - Da un portale italiano rimbalza sui media albanofoni la notizia di chiara disinform...
Etleboro I processi a L'Aja: una fabbrica di kamikaze
L'Aja - Mostrato come un trofeo e deriso con disprezzo dai media internazionali. Co...

Albania

Bosnia

Croazia

Kosovo

Macedonia

Serbia

Montenegro

Srpska

Romania

Video

Left Right